fbpx
Suche
Schließen Sie dieses Suchfeld.

Cosa vedere a Scanno in un giorno: la guida

Se stai pianificando una gita di un giorno a Scanno e ti chiedi cosa vedere, sei nel posto giusto.

Questo borgo abruzzese è celebre per il suo incantevole lago a forma di cuore e un centro storico ricco di fascino.

Ecco un itinerario completo per scoprire il meglio che Scanno ha da offrire, tra panorami mozzafiato, storia e cultura.

Mattina al Lago di Scanno

Sentiero del cuore e punto panoramico

Il nostro consiglio è di iniziare la tua giornata al lago di Scanno, in particolare dal sentiero del cuore. Questo percorso, ideale per una passeggiata mattutina, ti guiderà fino ad un punto panoramico che offre una vista unica del lago. Da questa posizione, infatti, il lago appare nella sua famosa forma a cuore, grazie a un incantevole effetto prospettico.

punto panoramico del sentiero del cuore
Foto di Mara Tenti

Il sentiero parte direttamente dal lago e si snoda attraverso una natura rigogliosa. Durante l’escursione, fermati a visitare l’Eremo di Sant’Egidio, un piccolo santuario immerso nel verde. Questo eremo, con la sua semplice architettura romanica, rappresenta un luogo perfetto per chi cerca pace e tranquillità.

Eremo di Sant'Egidio Scanno
Foto di Nicolò Trunfio

Chiesa di Santa Maria del Lago

Una volta completato il Sentiero del Cuore, dirigiti verso la Chiesa di Santa Maria del Lago, situata sulle sponde del lago stesso. Questa chiesa, costruita su uno sperone roccioso all’inizio del Settecento, è raggiungibile tramite una doppia scalinata. Al suo interno, potrai ammirare l’altare scavato nella roccia che raffigura la Madonna che appare al pastore Forlone e gli chiede di costruire una cappella in suo onore.

Chiesa di Santa Maria del lago a Scanno
Foto di Claudio di Giammarco

Inoltre, dalla Chiesa è possibile godere di una vista molto suggestiva del lago.

Attività e relax sul lago

Dopo la visita alla chiesa, goditi una passeggiata intorno al lago. Le sponde offrono diverse attività per tutti i gusti. Se sei in vena di movimento, puoi affittare un risciò o una bicicletta per fare il giro del lago. Per un’esperienza sull’acqua, invece, puoi noleggiare una canoa o un pedalò e scoprire il lago da una prospettiva unica.

In alternativa, se preferisci goderti il sole, puoi scegliere una delle spiagge collocate intorno al lago e rinfrescarti con un bel bagno nelle acque cristalline del lago. Questo perché il lago di Scanno è balneabile e, anche quest’anno, si è confermato la bandiera blu!

Dopo una mattinata di esplorazioni e attività, concediti una buona pausa pranzo, all’insegna dei piatti tipici abruzzesi.

Pomeriggio nel centro storico di Scanno

Esplora le Chiese storiche

Nel pomeriggio, dirigiti verso il centro storico di Scanno. Inizia la visita dalle sue chiese storiche, che sono veri e propri scrigni d’arte e devozione. Non perdere la Chiesa di Santa Maria della Valle, risalente al XII secolo, e la Chiesa di San Rocco, conosciuta anche come Chiesa della Madonna del Carmine, con la sua facciata arricchita da un portale in stile cinquecentesco e una iscrizione latina “MATER ET DECOR CARMELI“. Ogni chiesa racconta una parte della storia di Scanno, con i suoi affreschi, sculture e architetture uniche.

Chiesa di San Rocco a Scanno

Museo della lana

Prosegui la tua visita verso il Museo della Lana, in Via Calata Sant’Antonio. Fondato nel 1993 grazie alle generose donazioni della comunità locale e al lavoro dei volontari che hanno restaurato la struttura (e per questo chiamato anche “museo del popolo”), il museo offre uno sguardo affascinante sul passato della città.

Museo della lana a Scanno

All’interno, il Museo della Lana custodisce una collezione ricca e variegata di utensili dell’età contemporanea (1850-1930), utilizzati dai pastori per la produzione dei formaggi e la lavorazione della lana.

Il museo presenta inoltre una fedele ricostruzione di un tipico ambiente domestico della fine dell’Ottocento. Questa sezione offre uno sguardo sulla vita quotidiana delle famiglie di pastori, con arredi e oggetti d’epoca che ricreano l’atmosfera di un tempo passato, permettendo ai visitatori di immergersi nelle tradizioni locali.

Per chi si chiede cosa vedere a Scanno in un giorno, dunque, il Museo della Lana è una tappa che aggiunge profondità e contesto alla bellezza del borgo.

Vicolo di Escher

Un’altra curiosità da non perdere è il Vico Ciorla, noto anche come Vicolo di Escher. Questo stretto passaggio è famoso per aver ispirato le opere del celebre artista olandese Maurits Cornelis Escher, che soggiornò a Scanno negli anni ’30.

Vicolo di Escher

Escher, affascinato dalla bellezza degli scorci architettonici, realizzò una litografia di questo vicolo nel 1930, che divenne parte di una serie dedicata ai paesaggi d’Abruzzo.

Percorrere Vico Ciorla significa, quindi, camminare sulle orme di un grande artista e immergersi in una prospettiva unica e suggestiva del borgo.

La statua della donna in abito tradizionale

Passando per le vie del centro, vale la pena fermarsi ad osservare la statua della donna di Scanno. Realizzata dallo scultore Alessandro d’Antonio, questa statua in bronzo è stata inaugurata nel 2006 e collocata alle spalle della chiesa di Santa Maria della Valle, nel luogo scelto dagli abitanti di Scanno con un referendum popolare.

Statua della donna di Scanno

La statua raffigura una giovane donna in abito tradizionale scannese che mantiene con il braccio destro la cosiddetta “conca abruzzese”, uno strumento utilizzato in passato per trasportare l’acqua fresca della fontana.

La statua rappresenta un simbolo di forte attaccamento della comunità locale alle proprie tradizioni.

Botteghe artigiane

Concludi la tua giornata esplorando le oreficerie e le numerose botteghe artigiane collocate sulle stradine del borgo. Qui potrai acquistare gioielli unici, un ricordo fatto a mano o un prodotto gastronomico tipico, per portare con te un pezzo di Scanno.

Suggerimenti per il tuo itinerario

  • Abbigliamento: indossa scarpe comode, adatte sia per il sentiero del Cuore che per camminare sulle strade acciottolate del centro storico.
  • Acqua e spuntini: porta con te una borraccia e qualche snack per rinfrescarti durante la mattinata, specialmente se scegli di percorrere il Sentiero del Cuore.
  • Fotocamera: non dimenticare la fotocamera o lo smartphone per catturare i panorami mozzafiato e i dettagli pittoreschi del centro storico.

Organizza la tua visita a Scanno e preparati a vivere una giornata ricca di emozioni e scoperte! Per ulteriori informazioni su cosa vedere a Scanno in un giorno, visita il nostro sito e inizia a pianificare il tuo viaggio. Scopri cosa vedere a Scanno e lasciati incantare dal suo fascino senza tempo.

Index

AKTIE

Weitere Artikel lesen